Laboratorio Analisi Mediche-Ecografia-Poliambulatorio

Informazioni utili

apri tutto  |  chiudi tutto

Il Direttore responsabile del Laboratorio è a disposizione presso la sede di Torri di Quartesolo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 10, su appuntamento, per fornire consulenza relativa agli esami eseguiti.

» http://www.salute.gov.it/esenzioniTicket/esenzioniTicket.jsp

 

Il paziente può rientrare nelle seguenti fasce di esenzione dal versamento della quota di partecipazione alla spesa (ticket) per la seguente motivazione:

 

REDDITO

7R2 eta'/reddito nucleo familiare: cittadino di eta' inferiore ai 6 anni o superiore ai 65, appartenente ad un nucleo familiare con reddito complessivo lordo riferito all'anno precedente non superiore ad euro 36.151,98

7R3 disoccupato o familiare a carico di disoccupato: per disoccupato si intende la persona che ha perso una precedente occupazione di lavoro, iscritta al centro per l'impiego appartenente ad un nucleo familiare con reddito lordo complessivo riferito all'anno precedente inferiore a euro 8.263,31 se singolo, aumentato fino ad euro 11.362,05 se coniugato, piu' euro 516,46 per ogni figlio a carico.

7R4 titolare di pensione sociale o familiare a carico del titolare di pensione sociale: cittadino di eta' maggiore di 65 anni beneficiario di assegno (ex pensione) sociale

7R5 titolare di pensione al minimo o familiare a carico del titolare di pensione al minimo:
cittadino di eta' superiore ai 60 anni titolare di pensione al minimo e cioe' di pensione da lavoro per aver versato il numero minimo di contributi previdenziali, ovvero di pensione integrata al minimo inps (corrispondente per l'anno 2008 a euro 443,12 mensili e a euro 5.760,56 annui). Inoltre, dovra' appartenere ad un nucleo familiare il cui reddito complessivo sia inferiore ad euro 8.263,31 incrementato fino ad euro 11.362,05 in presenza del coniuge non legalmente ed effettivamente separato, incrementato di euro 516,46 per ogni figlio a carico.

 

Note esplicative

I redditi si intendono lordi e riferiti all'anno precedente.

Il nucleo familiare è formato da:

  • marito
  • moglie (non legalmente ed effettivamente separati)
  • figli a carico senza limiti di età che abbiano ciascuno un reddito annuo inf. a Euro 2.840
  • figli permanentemente inabili al lavoro
  • familiari conviventi (genitori, generi, nuore, suoceri, fratelli, sorelle)

Disoccupati e familiari a loro carico sono coloro che hanno perso un precedente lavoro e sono immediatamente disponibili ad assumerne un altro

Pensionati al minimo sono coloro che percepiscono pensioni da lavoro (per aver versato il minimo dei contributi)

Titolari di pensione sociale sono i cittadini ultrasessantacinquenni beneficiari di pensione sociale, titolari di documento INPS contraddistinto dalla sigls P.S.
N.B.: non sono esenti i pensionati che percepiscono pensioni più alte di quelle al minimo ( es. Euro 439) anche se non arrivano ai 8263 Euro

Familiari a carico sono i familiari per i quali spettano le detrazioni per carichi di famiglia, cioè quando non possiedono un reddito superiore a Euro 2.840, al lordo degli oneri deducibili.

 

Come ottenere l'esenzione

Le sopraccitate tipologie di esenzione devono essere autodichiarate, ai sensi della normativa vigente dall'assistito o da un suo familiare in caso di minori.
Qualora a seguito di controlli che la Pubblica Autorità è tenuta ad effettuare, risultasse la non veridicità della dichiarazione, l'interessato non solo decadrà dai benefici, ma dovrà pagare il ticket e sarà anche denunciato all'autorità giudiziaria incorrendo nella conseguente sanzione penale.

 


PATOLOGIA

Il diritto all'esenzione per specifiche patologie deve essere rilasciato dagli Uffici del Distretto Socio-sanitario di appartenenza e il numero della tessera di esenzione deve essere scritto direttamente dal Medico curante nell'apposita casella prevista nella ricetta di prescrizione degli esami e deve essere indicato solo nel caso in cui tale tipologia conferisca all'assistito un diritto spendibile nel caso concreto; in caso contrario non ci dovrà essere alcuna indicazione.
Per questa tipologia di esenzione, ovviamente non è ammessa l'autocertificazione da parte dell'assistito.

Come ottenere l'esenzione

L'esenzione per patologia è certificata da una tessera rilasciata dall'ULSS di residenza o di domicilio dell'assistito, purchè regolarmente iscritto al SSN e dà diritto all'esenzione delle prestazioni collegate alla patologia.

 


GRAVIDANZA

Il diritto all'esenzione per gravidanza deve essere scritto direttamente dal Medico curante o dallo specialista nell'apposita casella prevista nella ricetta di prescrizione degli esami e deve essere indicato con le sigle

  • 400 in epoca preconcezionale
  • 4 + le settimane di gravidanza nel caso di gravidanza ordinaria
  • 450 in caso di gravidanza a rischio
  • 490 qualora lo stesso medico non fosse operativamente in grado di quantificare esattamente la settimana di gestazione dell'assistita, anche in ragione dei lunghi periodi intercorrenti tra la data di prescrizione e la data di erogazione della prestazione specialistica richiesta.

La verifica della correlazione tra la settimana di gravidanza e la tipologia della prestazione richiesta, ai fini dell'esenzione dalla spesa sanitaria, sarà di competenza della struttura erogatrice
Per questa tipologia di esenzione, ovviamente non è ammessa l'autocertificazione da parte dell'assistito.

Orari di apertura:

nella sede di Torri di Quartesolo:
dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00
il sabato dalle 7.30 alle 13.00

nella sede di Camisano Vicentino:
dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.30 (lunedì e venerdì alle 19.00)

nel punto prelievi di Vicenza:
dal lunedì al venerdi dalle 7.30 alle 12.00
il martedì dalle 15.00 alle 19.00

 

Prelievi del sangue:
Torri di Quartesolo: dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 9.45
Camisano Vicentino: dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 9.30
Punto prelievi di Vicenza: dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 9.30

 

Informazioni e appuntamenti:
Torri di Quartesolo: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.30
Camisano Vicentino: dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.30
Punto prelievi di Vicenza: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00

 

Consegna dei referti:
Torri di Quartesolo: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00
Torri di Quartesolo: il sabato dalle 10.00 alle 12.00
Camisano Vicentino: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.30 (lunedì e venerdì alle 19.00)
Camisano Vicentino: il sabato dalle 10.00 alle 12.00
Punto prelievi di Vicenza: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00
Punto prelievi di Vicenza: il martedì dalle 15.00 alle 19.00

E' possibile ottenere direttamente il referto on-line: è necessario richiederlo al momento dell'accettazione e firmare la specifica autorizzazione, l'accesso all'area "referti on-line" avviene tramite il relativo collegamento collocato sul menu orizzontale in alto a destra.

IMPORTANTE: "Il referto on-line è visibile solo ad effettuato pagamento della relativa fattura"

posizionare il cursore del mouse sopra la voce sulla quale si desidera ottenere maggiori informazioni oppure cliccare qui per il tour guidato.


numero progressivo giornaliero la data di esecuzione numero di accettazione annua numero del bar code del referto data di stampa del referto nome del medico curante numero progressivo giornaliero data di esecuzione del prelievo codice bar numero del bar code del referto esami eseguiti esami eseguiti esami eseguiti esami eseguiti esami eseguiti metodo di esecuzione esame metodo di esecuzione esame metodo di esecuzione esame metodo di esecuzione esame metodo di esecuzione esame note poste dal laboratorio a chiarimento dell'interpretazione del dato asterisco che indica che il risultato è patologico asterisco che indica che il risultato è patologico note poste dal laboratorio a chiarimento dell'interpretazione del dato note poste dal laboratorio a chiarimento dell'interpretazione del dato risultato dell'esame eseguito risultato dell'esame eseguito risultato dell'esame eseguito risultato dell'esame eseguito unità di misura utilizzate per ciascun esame unità di misura utilizzate per ciascun esame unità di misura utilizzate per ciascun esame unità di misura utilizzate per ciascun esame valori di riferimento: intervallo entro cui il risultato è da considerarsi normale valori di riferimento: intervallo entro cui il risultato è da considerarsi normale valori di riferimento: intervallo entro cui il risultato è da considerarsi normale valori di riferimento: intervallo entro cui il risultato è da considerarsi normale risultato dell'esame eseguito risultato dell'esame eseguito

numero progressivo giornaliero

la data di esecuzione

numero di accettazione annua

numero del bar code del referto

data di stampa del referto

nome del medico curante

numero progressivo giornaliero

data di esecuzione del prelievo

codice bar

numero del bar code del referto

esami eseguiti

esami eseguiti

esami eseguiti

esami eseguiti

esami eseguiti

metodo di esecuzione esame

metodo di esecuzione esame

metodo di esecuzione esame

metodo di esecuzione esame

metodo di esecuzione esame

note poste dal laboratorio a chiarimento dell'interpretazione del dato

asterisco che indica che il risultato è patologico

asterisco che indica che il risultato è patologico

note poste dal laboratorio a chiarimento dell'interpretazione del dato

note poste dal laboratorio a chiarimento dell'interpretazione del dato

risultato dell'esame eseguito

risultato dell'esame eseguito

risultato dell'esame eseguito

risultato dell'esame eseguito

unità di misura utilizzate per ciascun esame

unità di misura utilizzate per ciascun esame

unità di misura utilizzate per ciascun esame

unità di misura utilizzate per ciascun esame

valori di riferimento: intervallo entro cui il risultato è da considerarsi normale

valori di riferimento: intervallo entro cui il risultato è da considerarsi normale

valori di riferimento: intervallo entro cui il risultato è da considerarsi normale

valori di riferimento: intervallo entro cui il risultato è da considerarsi normale

risultato dell'esame eseguito

risultato dell'esame eseguito

Data Clinica

Back to Top